"La vita era fantastica senza Facebook": Germania e Francia rispondono alle minacce di Meta di ritirarsi dall'UE

 "La vita era fantastica senza Facebook": Germania e Francia rispondono alle minacce di Meta di ritirarsi dall'UE

Le affermazioni arrivano dopo che Meta ha minacciato di chiudere Facebook e Instagram nell'UE per una sentenza che gli impedisce di trasferire i dati degli utenti europei alla sua sede centrale negli Stati Uniti. 

Il ministro dell'economia tedesco Robert Habeck e il suo omologo francese Bruno Le Maire sembrano avere pochi problemi con la minaccia del gigante digitale Meta di un possibile ritiro di Facebook e Instagram dall'Unione europea (UE) a causa dello stallo dei colloqui sulle regole della privacy.

"Dopo essere stato hackerato, ho vissuto senza Facebook e Twitter per quattro anni e la vita è stata fantastica", ha detto Habeck ai giornalisti durante un evento insieme a Le Maire a Parigi.  

La vita era fantastica senza Facebook


"Posso confermare che la vita è molto buona senza Facebook e vivremmo molto bene senza Facebook", ha aggiunto Le Maire. "I giganti digitali devono capire che il continente europeo resisterà e affermerà la sua sovranità", ha aggiunto.  

 $ads={1}

Accordo di trasferimento dati

I reclami arrivano dopo che Meta, che possiede Instagram oltre a Facebook, ha minacciato in un rapporto annuale di ritirare i suoi servizi se gli Stati Uniti e l'UE non si accordano presto su un nuovo accordo di trasferimento dei dati o se Meta non potesse più avvalersi di altre regole di trasferimento dei dati. 

"Probabilmente non saremo in grado di offrire diversi dei nostri prodotti e servizi più significativi, tra cui Facebook e Instagram, in Europa", ha detto la società.

Lo sfondo della controversia è l'accordo di trasferimento dati UE-USA chiamato "Privacy Shield", che è stato colpito dalla Corte di giustizia europea.

"Non ci faremo intimidire da una cosa del genere.

Da parte sua, Habeck ha risposto sostenendo che l'UE "è un mercato interno così grande con così tanto potere economico che se agiamo insieme non saremo intimiditi da qualcosa del genere".

 $ads={2}

"Penso che queste grandi corporazioni digitali non siano abituate ad essere comandate", ha sottolineato Le Maire, aggiungendo: "Non vogliamo che i nostri dati personali siano consegnati ai giganti digitali senza alcun controllo".


FrancK

Ricercatore Scientifico e Laureato in scienze e astronomia

Posta un commento

Nuova Vecchia